Canestrelli dell’Ulivo

0 0
Canestrelli dell’Ulivo

Condividi sul tuo social network :

Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Adjust Servings:
gr 350 Farina 00
gr 150 Farina Manitoba
gr 80 Zucchero
2 Cucchiai Semi di finocchio
1 medio Uova intere
300 gr Latte intero
gr 60 Burro
gr 3 Sale fino
gr 35 Lievito madre disidratato

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

È necessario effettuare il login o registrarsi per visualizzare e gestire i segnalibri.

Questi canestrelli sono un dolce tipico ligure che si prepara per la domenica delle Palme si appende al ramo di Ulivo e si porta in chiesa a benedire e poi si mette sulla tavola bandita a festa. E' un lievitato povero una sorta di pane dolce, ma molto profumato grazie all' aggiunta di semi di finocchio. un dolce della tradizione a cui sono molto legata e che vi voglio far scoprire, un gusto semplice perfetto anche per la colazione!

Cucina:

Ingredienti

Indicazioni

Condividi
(Visited 57 times, 1 visits today)

Passaggi

1
Fatto

In una terrina o direttamente sulla spianatoia disponete le farine lo zucchero il lievito l'uovo e i semi di finocchio, aggiungete il latte e iniziate ad impastare. Una volta creato un bel panetto aggiungete un po di burro e lavorate fino a completo assorbimento solo allora aggiungete ancora altri pezzetti di burro e ripetete l'operazione fino a completo esaurimento del burro stesso io in genere lo aggiungo in tre volte e lavorate fino ad ottenere un bel panetto liscio e ben lavorato. Potete fare questi passaggi tranquillamente anche con una planetaria.
copritelo e fatelo lievitare fino al raddoppio

2
Fatto

Una volta raddoppiato allargatelo delicatamente sulla spianatoia e dividetelo in 4 strisce , lavoratele un po e create una grossa ciambella diam circa 18 cm i veri sono così nessuna vi vieta di creare delle ciambelline più piccole. Disponete su di una teglia ben distanziate e mettetele a lievitare pere circa mezz'ora.
Accendete il forno a 200°C funzione statica una volta raggiunta la temperatura spennellate la superficie dei canestrelli con un po di latte e un rosso d'uovo sbattuto o solo con latte ed infornate nel mio forno ci sono voluti 15 minuti circa provate con uno stecchino se esce asciutto sono pronti. Tirateli fuori dal forno fateli raffreddare su di una gratella coperti con un panno. Ecco i canestrelli sono belli e pronti.

Pestoepolenta

Salve sono "Pestoepolenta" perché questo nome? semplice sono una ligure doc amante del pesto trasferitasi in Lombardia per amore ....da qui il mio nick

Anteprima Commenti

Non ci sono ancora commenti per questa ricetta, utilizza il modulo sottostante per scrivere la tua recensione
Precedente
Focaccine con gli “occhi”
Prossima
Cornetti di sfoglia con salmone e ricotta
Precedente
Focaccine con gli “occhi”
Prossima
Cornetti di sfoglia con salmone e ricotta