Pasta al forno con funghi,carne macinata e polpa di cipolle

0 0
Pasta al forno con funghi,carne macinata e polpa di cipolle

Condividi sul tuo social network :

Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Adjust Servings:
500g Funghi freschi
1kg Cipolle di tropea
150g Pancetta affumicata
700g carne macinata (mista di pollo, maiale e manzo)
q.b. Sale fino
1/2 bicchiere Vino bianco
500g Pasta fresca all'uovo
Per la farcia:
q.b. Provola
q.b. Parmigiano grattugiato

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

È necessario effettuare il login o registrarsi per visualizzare e gestire i segnalibri.

Con questa pasta al forno il figurone è assicurato. Per gli amanti della cipolla è una vera e propria delizia; quelli che non la amano?! Cambieranno idea!

Cucina:

Ingredienti

  • Per la farcia:

Indicazioni

Condividi
(Visited 64 times, 1 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Pulire i funghi, lavarli e farli trifolare con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio.

2
Fatto

In una pentola a parte, far bollire l’acqua e aggiungere le cipolle tagliate a fettine per 45 minuti circa. Successivamente scolarle e frullarle nel mixer.

3
Fatto

In un’altra padella, rosolare una mezza cipolla tritata con un filo d’olio e la pancetta affumicata. Aggiungere la carne macinata con un pizzico di sale e lasciar sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco. Dopodiché, aggiungere le cipolle precedentemente mixate e i funghi trifolati, lasciando cuocere il composto a fuoco basso per circa un’ora mescolando man mano per farlo ritirare.

4
Fatto

Per quanto riguarda la pasta, i tagliolini sono all’uovo e quindi fatti in casa, ottimi per questo tipo di sugo. Una volta cotta la pasta, scolarla e unire 3/4 del sugo di carne cipolle e funghi.

5
Fatto

In una pirofila, aggiungere uno strato di sugo (precedentemente tenuto da parte) uno strato di tagliolini, uno strato di provola e uno di parmigiano.. poi di nuovo.. uno di sugo, uno di pasta e così via finendo con uno strato di parmigiano grattugiato per formare la crosticina in superficie.

6
Fatto

Infornare a 200`C per un quarto d’ora in forno preriscaldato e lasciar intiepidire prima di servire.

Pasticcini di nina

"Non esiste una buona cucina o una cattiva. Esiste solo quello che più ti piace"

Anteprima Commenti

Non ci sono ancora commenti per questa ricetta, utilizza il modulo sottostante per scrivere la tua recensione
Precedente
Torta di Carnevale
Prossima
Torta Zebrata
Precedente
Torta di Carnevale
Prossima
Torta Zebrata