Ventagli di Panbrioche e cioccolato

Ventagli di Panbrioche e cioccolato

Condividi sul tuo social network :

Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Adjust Servings:
250 gr Farina 00
250 gr Farina di Manitoba
15 gr Lievito di birra
250 gr Latte
90 gr Zucchero
60 gr Burro
1 Uova
q.b cioccolato
q.b Buccia di arancia
una punta di cucchiaino Sale fino

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

È necessario effettuare il login o registrarsi per visualizzare e gestire i segnalibri.

Questi morbidi e golosi ventagli di pan brioche farciti con scaglie di cioccolato sono l' ideale per la colazione o la merenda dei vostri bambini .... ma anche degli adulti che si vogliono coccolare prima di iniziare la lunga giornata lavorativa

Cucina:

Ingredienti

Indicazioni

Condividi
(Visited 64 times, 1 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Per fare questa ricetta potete utilizzare sia la planetaria, sia le buone e vecchie manine, oppure, come nel mio caso, la macchina del pane, funzione impasto. Nel primo come nel secondo caso, fate sciogliere il lievito in un poco di latte prelevato dai 250 gr appena intiepidito, poi procedete come d'abitudine mettendo tutti gli ingredienti nella planetaria o facendo la classica fontana, l' unico ingrediente che andrà aggiunto una volta che l'impasto sarà ben incordato o ben lavorato è il burro che dovrà essere a temperatura ambiente e dovrete aggiungerlo poco per volta aspettando che il primo pezzo inserito sia ben assorbito dal vostro impasto

2
Fatto

Vediamo ora come fare con la macchina del pane; mettete latte a temperatura ambiente lievito e uovo, passiamo ora agli ingredienti secchi aggiungete lo zucchero e la farina infine la scorza di arancio e il pizzico di sale. Azionate la macchina funzione impasto e lasciate che proceda ora la mia a un certo punto della lavorazione emette un bip, che sta ad indicare che si possono aggiungere ingredienti tipo gocce di cioccolato o simili, in questo caso aggiungiamo un po per volta il burro e lasciamo che continui la lavorazione, a tempo ultimato estraiamo il panetto lavoriamolo un po con le mani e mettiamolo a lievitare coperto in luogo tiepido.

3
Fatto

Una volta che avrà raddoppiato il suo volume rompete la lievitazione, lavoratelo un pochino delicatamente e riponetelo nel contenitore copritelo e mettetelo 2 ore circa in frigor, potete farlo anche la sera e poi farlo riposare per la seconda lievitazione 12 ore nel frigor e riprenderlo alla mattina dopo

4
Fatto

Trascorse le due ore tiratelo fuori dal frigor e lasciatelo un po a temperatura ambiente 15-20 minuti intanto spezzettate la cioccolata
Passati i minuti indicati con l'aiuto di un mattarello stendete un rettangolo spessore 1,5 cm e adagiatevi sopra i pezzetti di cioccolato.

5
Fatto

A questo punto iniziate ad arrotolare i lembi laterali a mo pergamena fintanto che non si uniscono al centro. con l'aiuto di un coltello da pane tagliate delle fette di spessore 2 cm e adagiatele ben distanziate su di una teglia rivestita con carta forno, copritele con pellicola e fate lievitare, una volta che vedete che i ventagli sono lievitati spennellateli con un tuorlo sbattuto con un po di latte o solo con latte (operazione facoltativa) e infornate in forno statico preriscaldato a 180°C. Fate cuocere per circa 15- 20 minuti.
Sfornate e fate raffreddare su di una gratella potete anche congelarli, al bisogno li tirate fuori un attimino nel microonde o in forno e avrete sempre delle brioche dolci e fragranti. Buona colazione a tutti!!!

Pestoepolenta

Salve sono "Pestoepolenta" perché questo nome? semplice sono una ligure doc amante del pesto trasferitasi in Lombardia per amore ....da qui il mio nick

Anteprima Commenti

Non ci sono ancora commenti per questa ricetta, utilizza il modulo sottostante per scrivere la tua recensione
Precedente
Caramelle di gelatina all’ arancia.
Prossima
Fagottini alle mele
Precedente
Caramelle di gelatina all’ arancia.
Prossima
Fagottini alle mele